Offerta PERLACASA LUCE TOP

SCOPRI I VANTAGGI DELL'OFFERTA PERLACASA LUCE TOP

TARIFFA TRIORARIA

La convenienza di una tariffa trioraria, cioè di prezzi differenziati per l’energia consumata nelle tre fasce di consumo. Le fasce F1, F2, F3 sono quelle definite dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) con delibera n. 181/06 del 04/08/2006:

PREZZI TRASPARENTI!

Prezzi trasparenti legati al mercato all’ingrosso cioè all’ indice PUN, Prezzo Unico Nazionale. IL PUN è il prezzo di riferimento dell’energia elettrica rilevato sulla borsa elettrica italiana. Il valore dell’indice PUN è pubblicato mensilmente dal Gestore dei Mercati Energetici ed è consultabile da chiunque sul sito www.mercatoelettrico.org

SCONTO PERMANENTE

AGESP ENERGIA ti da la garanzia di uno SCONTO PERMANENTE su tutto il quantitativo di energia attiva prelevata.

FATTURAZIONE BIMESTRALE

Fatturazione bimestrale posticipata rispetto al bimestre di fornitura sempre su lettura (gli acconti sono previsti solo in caso di indisponibilità della lettura)

ATTIVAZIONE GRATUITA!

Nessuna spesa aggiuntiva per l’attivazione dell’offerta.

NESSUN ADDEBITO DI DEPOSITO CAUZIONALE!

Grazie al pagamento tramite addebito su conto corrente (SDD) attivabile direttamente ai ns sportelli, non avrai spese per depositi cauzionali.

SERVIZI ON-LINE E APP GRATUITA!

Registrandoti all’Area Clienti, potrai scegliere di ricevere la bolletta dematerializzata e in qualsiasi momento potrai visualizzare le tue bollette e gestire la tua fornitura comodamente dal tuo PC, tablet, ecc. Riceverai una mail ad ogni emissione di bolletta, riducendo così i tempi ed eliminando i rischi della spedizione cartacea. Con l’APP gratuita puoi gestire la tua bolletta, comunicare l’autolettura e verificare i tuoi pagamenti!.

VERIFICA SUBITO LA DISPONIBILITA' NEL TUO COMUNE

PERLA CASA LUCE TOP è l’offerta destinata alle famiglie che utilizzano l’energia elettrica per uso domestico e che vogliono attivare con AGESP Energia una fornitura di energia elettrica nel mercato libero.
Clicca e scopri subito i Comuni in cui il servizio è disponibile!

RICHIEDI SUBITO L'OFFERTA A TE DEDICATA


    INFORMATIVA PRIVACY PER UTENTI E CLIENTI Ai sensi degli artt. 13 e 14 Reg. UE n. 2016/679

    1.DATI DI CONTATTO
    Titolare del Trattamento dei Dati personali: AGESP Energia S.r.l., Via M. Polo,12 – 21052 Busto Arsizio (VA), Tel. 0331-398896, Fax 0331- 621343, e-mail: privacy@agespenergia.it , www.agesp.it
    Responsabile del Trattamento aziendale: Dott. Gianfranco Carraro, Via M. Polo,12 – 21052 Busto Arsizio (VA), Tel. 0331-398757, Fax 0331-621343, e-mail: segreteria@agesp.it, www.agesp.it
    Responsabile della Protezione dei Dati personali: Dott.ssa Virginia G. Basiricò, Via M. Polo,12 – 21052 Busto Arsizio (VA), Tel. 0331-398896 , Fax 0331-621343, e-mail: privacy@agespenergia.it, www.agesp.it

    2.OGGETTO DI TRATTAMENTO E FINALITA’
    In linea generale il trattamento dei suoi dati si rende necessario al fine di:
    • perseguire gli obiettivi aziendali ed esercitare un controllo sugli stessi;
    • garantire l’efficienza dei processi di AGESP Energia S.r.l.;
    • ottemperare e garantire l’osservanza dei requisiti di norma stabiliti dal Codice Civile e che disciplinano i contratti di somministrazione;
    • ottemperare agli obblighi stabiliti da ARERA (autorità regolazione energia reti, ambiente) e il Codice di Condotta Commerciale;
    • gestire e sovraintendere alla manutenzione del Sistema Informatico.

    In linea generale:
    a.I DATI CONTRATTUALI E QUELLI DI MISURA RELATIVI ALLE UTENZE ASSOCIATE al CLIENTE FINALE, vengono trattati senza consenso per:
    • perseguire gli obiettivi aziendali ed esercitare un controllo sugli stessi;
    • garantire l’efficienza dei processi di AGESP Energia S.r.l.;
    • ottemperare e garantire l’osservanza dei requisiti di norma stabiliti dal Codice Civile; gli obblighi stabiliti da ARERA (Autorità Regolazione energia reti, ambiente) e dal Codice di Condotta Commerciale;
    • individuazione dell’intestatario del canone di abbonamento RAI e del relativo addebito in bolletta;
    • comunicare all’Anagrafe Tributaria dei dati relativi alle utenze (Circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 44/e del 19 ottobre 2005 e Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate 26 gennaio 2012 – prot. n. 2012/5708 );
    • oltre ai dati dell’Anagrafe tributaria i dati, sia fiscali che di fatturato dei clienti (gas ed energia elettrica) vengono inviate all’Agenzia delle Entrate per ottemperare allo c.d. “ Spesometro” ai sensi art. 21 del DL 78/2010;
    • gestire e sovraintendere alla manutenzione del Sistema Informatico.
    • assicurare i servizi richiesti e fornire ulteriori servizi accessori per garantire la massima fruibilità dei propri dati;
    • gestire i reclami;
    • gestire l’attività amministrativo-contabile e fiscali;
    • applicare e gestire l’addebito del canone RAI;
    • Ove necessario, esercitare eventuale attività di recupero crediti e assicurare la tutela legale dell’azienda in caso di mancato pagamento del cliente;
    • Ove necessario, esercitare il diritto alla tutela legale in caso di controversie con il cliente.
    b.I DATI DI CONTATTO del CLIENTE FINALE, solo previo e specifico consenso, vengono trattati per:
    • la gestione delle attività di marketing e pubblicità, con invio di materiale promozionale o mediante contatto telefonico.
    Il conferimento dei dati per le finalità di cui all’art. 2.a è strettamente necessario. In loro assenza, non potremo garantirle i Servizi dell’art. 2.a e ottemperare agli obblighi di legge connessi. Il conferimento dei dati per le finalità di cui all’art. 2.b è invece facoltativo. Può quindi decidere di non conferire alcun dato o di negare successivamente la possibilità di trattare dati già forniti: in tal caso, non potrà ricevere nessun tipo di segnalazione o offerta dalla nostra azienda. Continuerà comunque ad avere diritto ai Servizi di cui all’art. 2.a.

    3.CONDIVISIONE, COMUNICAZIONE e AMBITI DI DIFFUSIONE DEI SUOI DATI PERSONALI
    Nell’ambito delle suddette finalità i dati forniti saranno trattati da:
    • personale interno o comunque in forza ai membri della compagine societaria debitamente incaricati al trattamento,
    • società o professionisti che collaborano con l’azienda in qualità di responsabili o incaricati al trattamento., inclusi i servizi di call center e elaborazione e fatturazione.
    Si precisa che i dati stessi potranno essere comunicati a:
    • Fornitori di servizi di stampa e imbustamento delle bollette
    • Istituti di credito
    • Enti o istituzioni per dare esecuzione, in generale, agli obblighi di legge, a un regolamento o alla normativa comunitaria
    • Società di distribuzione di gas naturale e luce, ai sensi della normativa emanata di ARERA
    • Anagrafe Tributaria
    • Sistema Informativo Integrato (istituito presso l’Acquirente Pubblico con Legge 13 agosto 2010, n. 129/10)
    • Agenzia delle Entrate per dare esecuzione al regolamento “Canone RAI in bolletta”
    • l’Acquirente Unico S.p.A., tramite il SII I nominativi di tali soggetti sono riportati in un elenco aggiornato disponibile presso la nostra sede, visionabile su richiesta specifica.

    4.FONTI
    AGESP Energia S.r.l. può acquisire informazioni sulla propria utenza e/o clientela per tramite di:
    - Società di Distribuzione del Gas;
    - Sistema informativo integrato;
    - Dispacciatori di Energia Elettrica;
    - Società deputate al recupero crediti;
    - Società di valutazione della solvibilità e del merito creditizio delle imprese. (CERVED)

    5.TRASFERIMENTO DI DATI ALL’ESTERO
    Non è previsto in nessun caso il trasferimento di dati personali fuori dall’UE.

    6.PERIODO DI CONSERVAZIONE
    Le segnaliamo che, nel rispetto dei principi di liceità, limitazione delle finalità e minimizzazione dei dati, ai sensi dell’art. 5 del GDPR, il periodo di conservazione dei Suoi dati personali è:
    - di almeno 10 anni, e comunque secondo i termini di legge, presso gli archivi aziendali per i dati riguardanti le finalità di cui all’art. 2.a;
    - al massimo due anni per i dati riguardanti le finalità di cui all’art. 2.b, in base a quanto stabilito dal Provv. Generale del 24 febbraio 2015, salvo diversamente concordato.
    Tuttavia, qualora l'interessato ritenga, per qualsiasi motivo, esaurito lo scopo del trattamento, dovrà darne comunicazione scritta alla sede centrale di AGESP Energia S.r.l., la quale procederà all'immediata cancellazione delle informazioni, qualora non contrasti con la normativa di legge.

    7.DIRITTI DELL’INTERESSATO
    In base al Reg.to UE 2016/679: Artt. 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22 - Diritti dell'Interessato
    1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
    2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione: dell'origine dei dati personali; delle finalità e modalità del trattamento; della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato; dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
    3. L'interessato ha diritto di ottenere: l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato; la portabilità dei dati.
    4. L'interessato ha diritto di ottenere la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi, in tutto o in parte: per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
    5. ha il diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento, senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prima della revoca;
    6. Ha il diritto di proporre reclamo ad un’Autorità di Controllo Se la richiesta è scritta, è necessario inoltrarla mediante lettera raccomandata A/R, fax o posta elettronica presso la sede legale del titolare. E’ possibile richiedere al titolare, una “DICHIARAZIONE DI ATTESTAZIONE idonea a certificare che le richieste avanzate siano state effettivamente risolte e portate a conoscenza di coloro ai quali erano stati precedentemente diffusi e comunicati i dati. In quanto soggetto interessato, Lei potrà anche delegare una terza persona con una copia della procura ovvero della delega sottoscritta in presenza di un incaricato o sottoscritta e presentata unitamente a una fotocopia non autenticata di un documento di riconoscimento dell'interessato. Se la Sua richiesta verrà avanzata in quanto persona giuridica, questa potrà essere presentata dalla persona fisica legittimata in base ai rispettivi statuti od ordinamenti. E' possibile richiedere informazioni anche per conto di un defunto solo se si dimostra che si ha un interesse personale o si fanno gli interessi del deceduto o per ragioni familiari meritevoli di protezione. Il titolare è tenuto a dare riscontro alla richiesta entro 15 giorni dalla data di inoltro o 30 giorni nel caso in cui la risposta sia problematica, in ogni caso entro il 15 esimo giorno Le verrà data comunicazione scritta delle motivazioni del ritardo.

    8.EFFETTI DEL MANCATO CONSENSO
    La comunicazione dei suoi dati personali è strettamente necessaria per assolvere gli obblighi contrattuali, il mancato consenso al trattamento dei dati può essere di ostacolo o addirittura impedire il corretto svolgimento del servizio accordato.

    9.ESISTENZA ED EFFETTI DI PROCESSI DECISIONALI AUTOMATIZZATI
    AGESP Energia S.r.l. in funzione del livello presunto di consumo annuale, automaticamente, laddove non viene comunicato il dato di misura reale da parte dell’utente, provvede alla determinazione della stima da utilizzare per la fatturazione di acconto. La stessa viene sempre conguagliata al recepimento del dato reale tranne nei contratti “a rata costante” dove il conguaglio viene effettuato una volta l’anno.

    10.TELEMARKETING
    Si informa, infine, con riferimento ai trattamenti per finalità di marketing, mediante l’impiego del telefono che dal 1° febbraio 2011 l’utenza/clienti di AGESP Energia S.r.l. o qualunque soggetto contattato telefonicamente nell’ambito di attività di telemarketing, che non desideri ricevere telefonate pubblicitarie, oltre ad esercitare i propri diritti di cui sopra, possono iscriversi al Registro Pubblico delle Opposizioni. Il Registro è stato istituito con il D.P.R. 178/2010 e la sua gestione è stata affidata, dal Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento per le Comunicazioni, alla Fondazione Ugo Bordoni (FUB). L’iscrizione è gratuita, ha durata indefinita e può essere revocata in qualsiasi momento.
    Vi sono 5 modi per opporsi alle telefonate commerciali:
    • Per raccomandata, scrivendo a: “GESTORE DEL REGISTRO PUBBLICO DELLE OPPOSIZIONI – ABBONATI” UFFICIO ROMA NOMENTANO - CASELLA POSTALE 7211 - 00162 ROMA (RM)
    • Via fax: 06.54224822;
    • Per e-mail: abbonati.rpo@fub.it;
    • Tramite il numero verde: 800.265.265;
    • Compilando il modulo elettronico disponibile nella apposita “area abbonato” sul sito: www.registrodelleopposizioni.it Se nonostante l’iscrizione, l’abbonato o l’utente/cliente di AGESP Energia S.r.l. riceve una o più telefonate indesiderate potrà rivolgersi al Garante per la protezione dei dati personali o all’Autorità giudiziaria.
    Prima di rivolgersi all’Autorità giudiziaria o al Garante è bene però:
    • accertarsi dell'avvenuta iscrizione al Registro;
    • controllare che siano trascorsi 15 giorni dal momento dell'iscrizione (solo dopo questo termine, infatti, l'opposizione diviene effettiva);
    • verificare di non aver prestato il consenso al trattamento dei propri dati per finalità di telemarketing allo specifico soggetto che ha effettuato la chiamata.
    È importante sapere che sono state introdotte nuove regole a tutela del consumatore:
    • chi fa la telefonata commerciale deve rendere visibile il numero chiamante;
    • gli operatori, o i loro responsabili, al momento della chiamata, devono indicare con precisione agli interessati che i loro dati personali sono stati estratti dagli elenchi di abbonati o da banche dati aziendali, previo consenso al trattamento, fornendo, altresì, le indicazioni utili all'eventuale iscrizione dell'abbonato nel registro delle opposizioni;
    • l'informativa può essere resa con modalità semplificate. Va ricordato che: Al Garante per la protezione dei dati personali sono state attribuite funzioni di vigilanza sul Registro delle opposizioni (artt. 4 e 12 del D.P.R. 178/2010). Il gestore del Registro (FUB) deve assicurare l'accesso al registro da parte del Garante per la protezione dei dati personali, per esercitare controlli, verifiche o ispezioni che risultino necessari secondo gli obblighi di legge.

    COME LEGGERE LA BOLLETTA

    Condividi sui social

    Condividi su facebook
    Facebook
    Condividi su twitter
    Twitter
    Condividi su linkedin
    LinkedIn
    Condividi su email
    Email