Contattaci  800 003 858  clienti@agespenergia.it

Operare sui contratti Gas

RICHIESTA DI CONTRATTO GAS PER CAMBIO FORNITORE (SWITCH)


Intestatario persona fisica (gas per uso domestico)

Il contratto di switch va richiesto quando si desidera cambiare venditore per passare ad un contratto con AGESP ENERGIA senza interrompere la fornitura di gas.
Il passaggio ad AGESP ENERGIA avviene senza modifiche all’impianto e senza costi aggiuntivi.

L’intestatario (o suo delegato) dovrà presentarsi al nostro sportello per la sottoscrizione del contratto di fornitura munito dei seguenti documenti:

Descrizione Scarica modulo
Documento di identità e codice fiscale
Bolletta completa dell’attuale venditore
Dichiarazione di occupazione legittima immobile (compilato dall’intestatario) PDF
Dichiarazione dati catastali dell’immobile (compilato dal proprietario immobile) PDF
Modulo SEPA per autorizzazione addebito bollette su c/c (da compilare con IBAN) PDF
SOLO in caso di delega alla sottoscrizione del contratto: Modulo Delega PDF
SOLO per gli assegnatari di appartamenti ALER: copia verbale di consegna alloggio
SOLO per cittadini stranieri extra-comunitari: permesso di soggiorno


Nuovo intestatario partita IVA (gas per uso non domestico)

Il contratto di switch va richiesto quando si desidera cambiare venditore per passare ad un contratto con AGESP ENERGIA senza interrompere la fornitura di gas.
Il passaggio ad AGESP ENERGIA avviene senza modifiche all’impianto e senza costi aggiuntivi.
L’intestatario (o suo delegato) dovrà presentarsi al nostro sportello per la sottoscrizione del contratto di fornitura munito dei seguenti documenti:

Descrizione Scarica modulo
Bolletta completa dell’attuale venditore
Certificato di iscrizione CCIAA in corso di validità
Modulo di autocertificazione partita IVA (o copia foglio attribuzione partita IVA) PDF
Dichiarazione dati catastali dell’immobile (compilato dal proprietario immobile) PDF
Modulo SEPA per autorizzazione addebito bollette su c/c (da compilare con IBAN) PDF
SOLO in caso di delega alla sottoscrizione del contratto: Modulo Delega PDF

Documentazione per richiesta di eventuali agevolazioni fiscali:

Descrizione Scarica modulo
Modulo richiesta Accisa ridotta per gas uso industriale/artigianale PDF
Modulo richiesta Accisa ridotta per gas uso distribuzione commerciale PDF
Modulo richiesta IVA ridotta per gas uso industriale/artigianale PDF


RICHIESTA DI VOLTURA CONTRATTO GAS


Nuovo intestatario persona fisica (gas per uso domestico)

La voltura va richiesta quando si desidera intestarsi la titolarità di una fornitura di gas che è intestata ad un altro cliente senza che ci sia interruzione della fornitura.
In questo caso occorre che il vecchio intestatario dia il proprio consenso alla voltura e che il nuovo intestatario sottoscriva un contratto di fornitura di gas.

Il nuovo intestatario (o suo delegato) dovrà presentarsi al nostro sportello per la sottoscrizione del contratto di fornitura munito dei seguenti documenti:

Descrizione Scarica modulo
Modulo di autorizzazione alla voltura (compilato dal vecchio intestatario) PDF
Documento di identità e codice fiscale del nuovo intestatario
Dichiarazione di occupazione legittima immobile (compilato dal nuovo intestatario) PDF
Dichiarazione dati catastali dell’immobile (compilato dal proprietario immobile) PDF
Modulo SEPA per autorizzazione addebito bollette su c/c (da compilare con IBAN) PDF
SOLO in caso di delega alla sottoscrizione del contratto: Modulo Delega PDF
SOLO per gli assegnatari di appartamenti ALER: copia verbale di consegna alloggio
SOLO per cittadini stranieri extra-comunitari: permesso di soggiorno

Documentazione tecnica obbligatoria da presentare:

Descrizione Scarica modulo
Dichiarazione di NON variazione impianti interni (compilato dal nuovo intestatario) da presentare nel caso in cui l’impianto interno e/o le apparecchiature collegate esistenti non sono modificate rispetto alla condizione del precedente intestatario PDF

Nel caso in cui l’impianto interno è stato oggetto di modifica rispetto alla condizione del precedente intestatario occorre presentare:

  • Dichiarazione di Conformità secondo D.M. 37/08 (rilasciata da installatore idraulico/termotecnico)
  • Certificato di iscrizione CCIAA dell’installatore in corso di validità (si accetta anche il documento scaduto con riportata in calce la scritta “nulla è variato” con firma e timbro dell’installatore) o la visura camerale
  • Progetto impianto interno, solo per impianti di potenzialità superiore ai 50 kW
  • Certificato prevenzione incendi, solo per impianti di potenzialità superiore ai 116 Kw.


Nuovo intestatario partita IVA (gas per uso non domestico)

La voltura va richiesta quando si desidera intestarsi la titolarità di una fornitura di gas che è intestata ad un altro cliente senza che ci sia interruzione della fornitura.
In questo caso occorre che il vecchio intestatario dia il proprio consenso alla voltura e che il nuovo intestatario sottoscriva un contratto di fornitura di gas.

Il nuovo intestatario (Legale Rappresentante della società o suo delegato) dovrà presentarsi al nostro sportello per la sottoscrizione del contratto di fornitura munito dei seguenti documenti:

Descrizione Scarica modulo
Modulo di autorizzazione alla voltura (compilato dal vecchio intestatario) PDF
Certificato di iscrizione CCIAA in corso di validità
Modulo di autocertificazione partita IVA (o copia foglio attribuzione partita IVA) PDF
Dichiarazione dati catastali dell’immobile (compilato dal proprietario immobile) PDF
Modulo SEPA per autorizzazione addebito bollette su c/c (da compilare con IBAN) PDF
SOLO in caso di delega alla sottoscrizione del contratto: Modulo Delega PDF

Documentazione tecnica obbligatoria da presentare:

Descrizione Scarica modulo
Dichiarazione di NON variazione impianti interni (compilato dal nuovo intestatario) da presentare nel caso in cui l’impianto interno e/o le apparecchiature collegate esistenti non sono modificate rispetto alla condizione del precedente intestatario PDF

Nel caso in cui l’impianto interno è stato oggetto di modifica rispetto alla condizione del precedente intestatario occorre presentare:

  • Dichiarazione di Conformità secondo D.M. 37/08 (rilasciata da installatore idraulico/termotecnico)
  • Certificato di iscrizione CCIAA dell’installatore in corso di validità (si accetta anche il documento scaduto con riportata in calce la scritta “nulla è variato” con firma e timbro dell’installatore) o la visura camerale
  • Progetto impianto interno, solo per impianti di potenzialità superiore ai 50 kW
  • Certificato prevenzione incendi, solo per impianti di potenzialità superiore ai 116 Kw.

Documentazione per richiesta di eventuali agevolazioni fiscali:

Descrizione Scarica modulo
Modulo richiesta Accisa ridotta per gas uso industriale/artigianale PDF
Modulo richiesta Accisa ridotta per gas uso distribuzione commerciale PDF
Modulo richiesta IVA ridotta per gas uso industriale/artigianale PDF


RICHIESTA DI CONTRATTO GAS CON RIAPERTURA DEL CONTATORE O POSA DI UN CONTATORE IN PRECEDENZA RIMOSSO


Intestatario persona fisica (gas per uso domestico)

Questa procedura va seguita quando si desidera attivare la fornitura di gas ed intestare a proprio nome un contratto nei casi in cui il contatore è stato sigillato oppure rimosso, poiché il vecchio intestatario ha chiuso o cessato il suo contratto di fornitura.
L’intestatario (o suo delegato) dovrà presentarsi al nostro sportello per la sottoscrizione del contratto di fornitura munito dei seguenti documenti:

Descrizione Scarica modulo
Documento di identità e codice fiscale
Matricola contatore e/o nominativo del precedente intestatario
Dichiarazione di occupazione legittima immobile (compilato dall’intestatario) PDF
Dichiarazione dati catastali dell’immobile (compilato dal proprietario immobile) PDF
Modulo SEPA per autorizzazione addebito bollette su c/c (da compilare con IBAN) PDF
SOLO in caso di delega alla sottoscrizione del contratto: Modulo Delega PDF
SOLO per gli assegnatari di appartamenti ALER: copia verbale di consegna alloggio
SOLO per cittadini stranieri extra-comunitari: permesso di soggiorno

La documentazione tecnica obbligatoria da presentare è quella prevista dalla delibera 40/2014/R/GAS dell’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico (AEEGSI). Per saperne di più
I moduli scaricabili in questa sezione valgono per le forniture nei comuni di Busto Arsizio e Gallarate, per altri Comuni contattare il Servizio Clienti al numero 800 003 858.

Di seguito la documentazione tecnica richiesta per impianti di utenza NON modificati:

Descrizione Scarica modulo
Dichiarazione sostitutiva per riattivazione impianto (da compilarsi a cura del Cliente finale) PDF

Nel caso di impianti di utenza modificati, AGESP Energia consegnerà inoltre al Cliente, contestualmente alla sottoscrizione del contratto di fornitura, la modulistica prevista dalla delibera AEEGSI n. 40/2014/R/GAS, già pre-compilata nelle parti di competenza del venditore. Verranno forniti i seguenti moduli:

  • Allegato G/40 da leggere, contiene la descrizione della procedura per la richiesta di attivazione fornitura
  • Allegato H/40 da compilarsi a cura del Cliente finale
  • Allegato I/40 completo di allegati tecnici obbligatori da compilarsi a cura dell’installatore dell’impianto interno

I moduli, debitamente compilati e corredati di Certificato di iscrizione CCIAA dell’installatore in corso di validità, dovranno essere consegnati dai Clienti Finali all’impresa distributrice del Comune ove è ubicata la fornitura al recapito indicato sul modulo Allegato H/40 nel più breve tempo possibile, in quanto l’azienda distributrice avvierà la pratica di attivazione della fornitura solo dopo aver ricevuto tale documentazione.
Entro 30 giorni dall’attivazione della fornitura, dovrà essere trasmessa all’impresa distributrice del gas la dichiarazione di conformità redatta su modello “allegato 1 – Decreto 22 gennaio 2008 n. 37.


Nuovo intestatario partita IVA (gas per uso non domestico)

Questa procedura va seguita quando si desidera attivare la fornitura di gas ed intestare a proprio nome un contratto nei casi in cui il contatore è stato sigillato oppure rimosso, poiché il vecchio intestatario ha chiuso o cessato il suo contratto di fornitura.

L’intestatario (Legale Rappresentante della società o suo delegato) dovrà presentarsi al nostro sportello per la sottoscrizione del contratto di fornitura munito dei seguenti documenti:

Descrizione Scarica modulo
Matricola contatore e/o nominativo del precedente intestatario
Certificato di iscrizione CCIAA in corso di validità
Modulo di autocertificazione partita IVA (o copia foglio attribuzione partita IVA) PDF
Dichiarazione dati catastali dell’immobile (compilato dal proprietario immobile) PDF
Modulo SEPA per autorizzazione addebito bollette su c/c (da compilare con IBAN) PDF
SOLO in caso di delega alla sottoscrizione del contratto: Modulo Delega PDF

La documentazione tecnica obbligatoria da presentare è quella prevista dalla delibera 40/2014/R/GAS dell’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico (AEEGSI). Per saperne di più
I moduli scaricabili in questa sezione valgono per le forniture nei comuni di Busto Arsizio e Gallarate, per altri Comuni contattare il Servizio Clienti al numero 800 003 858.

Di seguito la documentazione tecnica richiesta per impianti di utenza NON modificati:

Descrizione Scarica modulo
Dichiarazione sostitutiva per riattivazione impianto (da compilarsi a cura del Cliente finale) PDF

Nel caso di impianti di utenza modificati, AGESP Energia consegnerà inoltre al Cliente, contestualmente alla sottoscrizione del contratto di fornitura, la modulistica prevista dalla delibera AEEGSI n. 40/2014/R/GAS, già pre-compilata nelle parti di competenza del venditore. Verranno forniti i seguenti moduli:

  • Allegato G/40 da leggere, contiene la descrizione della procedura per la richiesta di attivazione fornitura
  • Allegato H/40 da compilarsi a cura del Cliente finale
  • Allegato I/40 completo di allegati tecnici obbligatori da compilarsi a cura dell’installatore dell’impianto interno

I moduli, debitamente compilati e corredati di Certificato di iscrizione CCIAA dell’installatore in corso di validità, dovranno essere consegnati dai Clienti Finali all’impresa distributrice del Comune ove è ubicata la fornitura al recapito indicato sul modulo Allegato H/40 nel più breve tempo possibile, in quanto l’azienda distributrice avvierà la pratica di attivazione della fornitura solo dopo aver ricevuto tale documentazione.
Entro 30 giorni dall’attivazione della fornitura, dovrà essere trasmessa all’impresa distributrice del gas la dichiarazione di conformità redatta su modello “allegato 1 – Decreto 22 gennaio 2008 n. 37.

Documentazione per richiesta di eventuali agevolazioni fiscali:

Descrizione Scarica modulo
Modulo richiesta Accisa ridotta per gas uso industriale/artigianale PDF
Modulo richiesta Accisa ridotta per gas uso distribuzione commerciale PDF
Modulo richiesta IVA ridotta per gas uso industriale/artigianale PDF


RICHIESTA DI CONTRATTO GAS CON PRIMA POSA DI CONTATORE GAS


Intestatario persona fisica (gas per uso domestico)

Questa procedura va seguita quando si desidera attivare la fornitura di gas ed intestare a proprio nome un contratto nei casi in cui l’allacciamento alla rete del gas è già stato eseguito ma il contatore NON è mai stato posato.

L’intestatario (o suo delegato) dovrà presentarsi al nostro sportello per la sottoscrizione del contratto di fornitura munito dei seguenti documenti :

Descrizione Scarica modulo
Documento di identità e codice fiscale
Dichiarazione sostitutiva licenza edilizia per immobili costruiti prima del 1977 (compilato dal proprietario) PDF
Dichiarazione sostitutiva licenza edilizia per immobili costruiti dopo il 1977 (compilato dal proprietario) PDF
Dichiarazione di occupazione legittima immobile (compilato dall’intestatario) PDF
Dichiarazione dati catastali dell’immobile (compilato dal proprietario immobile) PDF
Modulo SEPA per autorizzazione addebito bollette su c/c (da compilare con IBAN) PDF
SOLO in caso di delega alla sottoscrizione del contratto: Modulo Delega PDF
SOLO per gli assegnatari di appartamenti ALER: copia verbale di consegna alloggio
SOLO per cittadini stranieri extra-comunitari: permesso di soggiorno

La documentazione tecnica obbligatoria da presentare è quella prevista dalla delibera 40/2014/R/GAS dell’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico (AEEGSI). Per saperne di più

AGESP Energia consegnerà al Cliente, contestualmente alla sottoscrizione del contratto di fornitura, la modulistica prevista dalla delibera AEEGSI n. 40/2014/R/GAS, già pre-compilata nelle parti di competenza del venditore. Verranno forniti i seguenti moduli:

  • Allegato G/40 da leggere, contiene la descrizione della procedura per la richiesta di attivazione fornitura
  • Allegato H/40 da compilarsi a cura del Cliente finale
  • Allegato I/40 completo di allegati tecnici obbligatori da compilarsi a cura dell’installatore dell’impianto interno

I moduli, debitamente compilati e corredati di Certificato di iscrizione CCIAA dell’installatore in corso di validità, dovranno essere consegnati dai Clienti Finali all’impresa distributrice del Comune ove è ubicata la fornitura al recapito indicato sul modulo Allegato H/40 nel più breve tempo possibile, in quanto l’azienda distributrice avvierà la pratica di attivazione della fornitura solo dopo aver ricevuto tale documentazione.
Entro 30 giorni dall’attivazione della fornitura, dovrà essere trasmessa all’impresa distributrice del gas la dichiarazione di conformità redatta su modello “allegato 1 – Decreto 22 gennaio 2008 n. 37.


Nuovo intestatario partita IVA (gas per uso non domestico)

Questa procedura va seguita quando si desidera attivare la fornitura di gas ed intestare a proprio nome un contratto nei casi in cui l’allacciamento alla rete del gas è già stato eseguito ma il contatore NON è mai stato posato.

L’intestatario (Legale Rappresentante della società o suo delegato) dovrà presentarsi al nostro sportello per la sottoscrizione del contratto di fornitura munito dei seguenti documenti:

Descrizione Scarica modulo
Certificato di iscrizione CCIAA in corso di validità
Modulo di autocertificazione partita IVA (o copia foglio attribuzione partita IVA) PDF
Dichiarazione sostitutiva licenza edilizia per immobili costruiti prima del 1977 (compilato dal proprietario) PDF
Dichiarazione sostitutiva licenza edilizia per immobili costruiti dopo il 1977 (compilato dal proprietario) PDF
Dichiarazione dati catastali dell’immobile (compilato dal proprietario immobile) PDF
Modulo SEPA per autorizzazione addebito bollette su c/c (da compilare con IBAN) PDF
SOLO in caso di delega alla sottoscrizione del contratto: Modulo Delega PDF

La documentazione tecnica obbligatoria da presentare è quella prevista dalla delibera 40/2014/R/GAS dell’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico (AEEGSI). Per saperne di più

AGESP Energia consegnerà al Cliente, contestualmente alla sottoscrizione del contratto di fornitura, la modulistica prevista dalla delibera AEEGSI n. 40/2014/R/GAS, già pre-compilata nelle parti di competenza del venditore. Verranno forniti i seguenti moduli:

  • Allegato G/40 da leggere, contiene la descrizione della procedura per la richiesta di attivazione fornitura
  • Allegato H/40 da compilarsi a cura del Cliente finale
  • Allegato I/40 completo di allegati tecnici obbligatori da compilarsi a cura dell’installatore dell’impianto interno

I moduli, debitamente compilati e corredati di Certificato di iscrizione CCIAA dell’installatore in corso di validità, dovranno essere consegnati dai Clienti Finali all’impresa distributrice del Comune ove è ubicata la fornitura al recapito indicato sul modulo Allegato H/40 nel più breve tempo possibile, in quanto l’azienda distributrice avvierà la pratica di attivazione della fornitura solo dopo aver ricevuto tale documentazione.
Entro 30 giorni dall’attivazione della fornitura, dovrà essere trasmessa all’impresa distributrice del gas la dichiarazione di conformità redatta su modello “allegato 1 – Decreto 22 gennaio 2008 n. 37.

Documentazione per richiesta di eventuali agevolazioni fiscali:

Descrizione Scarica modulo
Modulo richiesta Accisa ridotta per gas uso industriale/artigianale PDF
Modulo richiesta Accisa ridotta per gas uso distribuzione commerciale PDF
Modulo richiesta IVA ridotta per gas uso industriale/artigianale PDF


RICHIESTA DI DISATTIVAZIONE DELLA FORNITURA CON SIGILLO O RIMOZIONE DEL CONTATORE GAS


Richiesta di disattivazione della fornitura con sigillo o rimozione del contatore gas

La disattivazione della fornitura va richiesta quando si desidera cessare, attraverso la chiusura del relativo contatore, l’alimentazione materiale della fornitura di gas. L’alimentazione viene cessata attraverso l’intervento tecnico della società di Distribuzione locale con l’apposizione di sigilli o con la rimozione del contatore.

La richiesta deve essere presentata dall’intestatario della fornitura (o da suo delegato) comunicando il Codice Servizio della propria fornitura (in alto a destra in ogni bolletta) e il nuovo indirizzo per il recapito dell’ultima fattura nella quale verranno rimborsati eventuali depositi cauzionali trattenuti.

La richiesta di disattivazione della fornitura va consegnata presso:

  • nostro sportello AGESP POINT
    Busto Arsizio (VA), Via Magenta 22 (ang. Via Marco Polo)
    Aperto dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 13:00 – sabato dalle 8.30 alle 12:00
    Nel caso in cui il richiedente allo sportello sia un delegato dell’intestatario della fornitura dovrà presentarsi con il Modulo Delega debitamente compilato (scarica PDF)
  • con mail al seguente indirizzo clienti@agespenergia.it
  • con lettera al seguente recapito postale AGESP ENERGIA S.r.L. , Via Marco Polo, 12 – 21052 Busto Arsizio (VA)

La richiesta verrà inoltrata alla società di Distribuzione del Comune ove è ubicato il contatore per la rimozione o sigillatura dello stesso. Il Cliente verrà contattato telefonicamente per fissare un appuntamento durante il quale, in sua presenza, il Distributore effettuerà l’intervento tecnico di piombatura o rimozione.


RICHIESTA DI SOPRALLUOGO TECNICO PER: spostamento contatore gas e realizzazione nuovo allacciamento


Richiesta di sopralluogo tecnico per: spostamento contatore gas e realizzazione nuovo allacciamento

La richiesta di sopralluogo deve essere presentata dall’intestatario della fornitura (o da suo delegato) comunicando la finalità (spostamento o nuovo allacciamento) presso:

  • nostro sportello AGESP POINT
    Busto Arsizio (VA), Via Magenta 22 (ang. Via Marco Polo)
    Aperto dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 13:00 – sabato dalle 8.30 alle 12:00
  • con mail al seguente indirizzo clienti@agespenergia.it
  • con lettera al seguente recapito postale AGESP ENERGIA S.r.l. , Via Marco Polo, 12 – 21052 Busto Arsizio (VA)

La richiesta verrà inoltrata alla società di Distribuzione del Comune ove è ubicato il contatore.
Il Cliente verrà contattato telefonicamente per fissare un appuntamento durante il quale, in sua presenza, il Distributore effettuerà il sopralluogo tecnico.

A seguito del sopralluogo verrà inviato al Cliente finale un preventivo (non vincolante) e solo al pagamento del preventivo verranno eseguiti i lavori dalla Società di Distribuzione


RICHIESTA DI VARIAZIONI SUL CONTRATTO DI FORNITURA


Richiesta di variazioni sul contratto di fornitura

L’intestatario della fornitura può richiedere di aggiornare/modificare il suo contratto di fornitura per:

  • Variazione di indirizzo di recapito bollette.
  • Correzione dei propri dati anagrafici personali
  • Variazione dell’Amministratore (in caso di fornitura intestata ad un Condominio)

La richiesta può essere presentata, comunicando il Codice Servizio della propria fornitura (in alto a destra in ogni bolletta), presso:

  • nostro sportello AGESP POINT
    Busto Arsizio (VA), Via Magenta 22 (ang. Via Marco Polo)
    Aperto dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 13:00 – sabato dalle 8.30 alle 12:00
  • con mail al seguente indirizzo clienti@agespenergia.it
  • con lettera al seguente recapito postale AGESP ENERGIA S.r.L. , Via Magenta 22 – 21052 Busto Arsizio (VA)


ATTIVAZIONE DELLA BOLLETTA ELETTRONICA


Attivazione della bolletta elettronica

Per attivare il servizio di recapito della fattura in formato elettronico in sostituzione del tradizionale invio di bollette cartacee, è necessario registrarsi all’Area Clienti del nostro sito internet ed attivare il servizio di “Bolletta On-Line”.

Potrai in questo modo:

  • Visualizzare le bollette On-Line in quest’area clienti
  • Ricevere notifica via e-mail ad ogni nuova bolletta
  • Usufruire del sistema di statistiche sui consumi

Per procedere con la registrazione devi avere a portata di mano una bolletta e i tuoi dati personali
Avvia la registrazione