Contattaci  800 003 858  clienti@agespenergia.it

Operare sui contratti gas

Procedura da seguire per contratti di voltura gas

Contratto intestato a Persona fisica per uso domestico:

  • C.F. o autocertificazione pdf
  • Autorizzazione al subentro da parte dell’intestatario precedente o da parte degli eredi dell’intestatario precedente pdf
  • Permesso di soggiorno per extracomunitari
  • Copia verbale di consegna alloggio per gli assegnatari di appartamenti ALER
  • Documentazione tecnica:
    IMPIANTI DI UTENZA NON MODIFICATI (impianto e/o apparecchiature collegate esistenti non modificati rispetto al precedente intestatario): dichiarazione di invarianza redatta su apposita dichiarazione sositutiva pdf pdf
    IMPIANTI DI UTENZA MODIFICATI: presentazione della Dichiarazione di Conformità secondo D.M. 37/08, con presentazione del progetto, se potenzialità superiore ai 50 Kw, e con presentazione del certificato di prevenzione incendi, se potenzialità superiore ai 116 Kw. Alla dichiarazione di conformità dovrà essere allegato certificato di iscrizione CCIAA dell’installatore che ha emesso la dichiarazione di conformità o visura camerale (eventualmente anche documenti scaduti con riportata in calce la scritta “nulla è variato” con la firma e timbro dell’idraulico o del termotecnico, per potenzialità superiori a 50 kw).
  • Eventuale delega alla sottoscrizione del contratto con allegata copia del documento di identità del delegante pdf
  • Dati catastali immmobili + pdf pdf
  • Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà per attestazione del titolo che attesti la proprietà, il regolare possesso o la regolare detenzione dell’immobile a favore del quale si richiede il contratto per la fornitura di gas ai sensi art. 5 comma 1 del Decreto Legge 28 marzo 2014, n. 47. + pdf
  • Modulo per attivazione pagamento bollette gas con addebito su conto corrente bancario e/o postale + pdf

Contratto intestato ad Attività Commerciali/industriali/Artigianali:

  • CCCIAA (validità 6 mesi dal rilascio)
  • Copia foglio attribuzione Partita Iva o autocertificazione pdf
  • Autorizzazione al subentro da parte dell’intestatario precedente o da parte degli eredi dell’intestatario precedente pdf
  • Documentazione tecnica:
    IMPIANTI DI UTENZA NON MODIFICATI (impianto e/o apparecchiature collegate esistenti non modificati rispetto al precedente intestatario): dichiarazione di invarianza redatta su apposita dichiarazione sostitutiva pdf pdf
    IMPIANTI DI UTENZA MODIFICATI: presentazione della Dichiarazione di Conformità secondo D.M. 37/08, con presentazione del progetto, se potenzialità superiore ai 50 Kw, e con presentazione del certificato di prevenzione incendi, se potenzialità superiore ai 116 Kw. Alla dichiarazione di conformità dovrà essere allegato certificato di iscrizione CCIAA dell’installatore che ha emesso la dichiarazione di conformità o visura camerale (eventualmente anche documenti scaduti con riportata in calce la scritta “nulla è variato” con la firma e timbro dell’idraulico o del termotecnico, per potenzialità superiori a 50 kw).
  • Eventuale delega alla sottoscrizione del contratto sottoscritta dal legale rappresentante con allegata copia del documento di identità pdf
  • Per le aziende che hanno diritto all’applicazione dell’IVA agevolata al 10% pdf
  • Per le aziende che hanno diritto all’applicazione delle imposte erariali di consumo agevolate per uso industriale e artigianale dovrà essere compilato apposito atto notorio con allegato originale del certificato di iscrizione CCIAA (validità 6 mesi). pdf
  • Per le aziende che hanno diritto all’applicazione delle imposte erariali di consumo agevolate per uso distribuzione commerciale dovrà essere compilato apposito atto notorio con allegato originale del certificato di iscrizione CCIAA (validità 6 mesi). pdf
  • Dati catastali immmobili + pdf pdf
  • Modulo per attivazione pagamento bollette gas con addebito su conto corrente bancario e/o postale + pdf

Procedura da seguire per posa o riapertura di un contatore gas su punto presa esistente

(posa o riapertura di un contatore in precedenza disattivato – rimosso e/o piombato)

(Per richiesta di attivazione della fornitura per impianti di utenza alimentati a gas per mezzo di reti canalizzate, per uso riscaldamento, cottura cibi, produzione di acqua calda sanitaria, condizionamento, con esclusione degli usi tecnologici – Delibera AEEGSI 40/14).

Contratto intestato a Persona fisica per uso domestico:

 

  • Codice Fiscale o autocertificazione pdf
  • Nominativo ultimo utilizzatore fornitura;
  • Permesso di soggiorno per extracomunitari;
  • Eventuale delega alla sottoscrizione del contratto con allegata copia del documento d’identità del delegante. pdf
  • Dati catastali da certificare su apposito atto notorio. pdf
  • Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà per attestazione del titolo che attesti la proprietà, il regolare possesso o la regolare detenzione dell’immobile a favore del quale si richiede il contratto per la fornitura di gas ai sensi art. 5 comma 1 del Decreto Legge 28 marzo 2014, n. 47.
  • Modulo per attivazione pagamento bollette gas con addebito su conto corrente bancario e/o postale
  • Per gli assegnatari di appartamenti ALER copia del verbale di consegna alloggio
  • Documentazione tecnica richiesta da Prealpi Gas S.r.l. – distributore di gas naturale per la rete di Busto Arsizio.

1. IMPIANTI MODIFICATI E TRASFORMATI

A seguito della richiesta di attivazione/riattivazione fornitura e sottoscrizione contrattuale, Agesp Energia, provvederà a consegnare al cliente finale i seguenti allegati previsti dalla delibera AEEGSI 40/2014 debitamente compilati da Agesp Energia nelle parti di competenza:

  • Allegato G/40: procedura per ottenere l’attivazione della fornitura di gas;
  • Allegato H/40 : conferma della richiesta di attivazione/riattivazione della fornitura di gas (da compilarsi a cura del cliente finale);
  • Allegato I/40: attestazione di corretta esecuzione dell’impianto (da compilarsi a cura dell’installatore con i relativi allegati tecnici obbligatori).
  • Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà per riattivazione impianto.

Successivamente alla richiesta di attivazione i moduli H/40 ed I/40 e la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà debitamente compilati e con la documentazione tecnica rilasciata dall’installatore dovranno essere consegnati dai Clienti Finali alla società di distribuzione Prealpi gas srl all’indirizzo indicato sul modulo Allegato H/40 nel più breve tempo possibile, in quanto l’azienda distributrice avvierà la pratica di attivazione della fornitura solo dopo aver ricevuto tale documentazione.

Entro 30 giorni dall’attivazione della fornitura, dovrà essere trasmessa a Prealpi gas srl la dichiarazione di conformità redatta su modello “allegato 1 – Decreto 22 gennaio 2008 n. 37.

2. IMPIANTI NON MODIFICATI

(posa o riapertura di un contatore in precedenza disattivato – rimosso e/o piombato senza modifiche dell’impianto interno):

  • Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà per riattivazione impianto

Per maggiori informazioni riguardanti la documentazione tecnica da presentare per la fornitura di gas naturale in Comuni diversi da Busto Arsizio e dove Agesp Energia S.r.l. svolge la vendita di gas naturale, contattare il Servizio Clienti al numero 800 003 858.

VEDI sezione “ACCERTAMENTI DELLA SICUREZZA POST CONTATORE”

Contratto intestato ad Attività Commerciali/industriali/Artigianali:

  • CCIAA (validità 6 mesi dal rilascio);
  • Copia foglio attribuzione Partita Iva e codice attività o autocertificazione
  • Riferimenti ultimo utilizzatore fornitura;
  • Eventuale delega alla sottoscrizione del contratto sottoscritta dal legale rappresentante con allegata copia del documento d’identità
  • Per le aziende che hanno diritto all’applicazione dell’Iva agevolata al 10% compilazione apposito atto notorio
  • Per le aziende che hanno diritto all’applicazione dell’imposta sul consumo di gas agevolata per uso industriale dovrà essere compilato apposito atto notorio sottoscritto dal legale rappresentante con allegato un certificato di iscrizione alla CCIAA (validità 6 mesi dal rilascio) pdf
  • Per le aziende che hanno diritto all’applicazione dell’imposta sul consumo di gas agevolata per uso distribuzione commerciale dovrà essere compilato apposito atto notorio sottoscritto dal legale rappresentante con allegato un certificato di iscrizione alla CCIAA (validità 6 mesi dal rilascio) pdf
  • Dati catastali da certificare su apposito atto notorio
  • Modulo per attivazione pagamento bollette gas con addebito su conto corrente bancario e/o postale

Documentazione tecnica richiesta da Prealpi Gas srl – distributore di gas naturale per la rete di Busto Arsizio:

1. IMPIANTI MODIFICATI E TRASFORMATI

A seguito della richiesta di attivazione/riattivazione fornitura e sottoscrizione contrattuale, Agesp Energia, provvederà a consegnare al cliente finale i seguenti allegati previsti dalla delibera AEEGSI 40/2014 debitamente compilati da Agesp Energia nelle parti di competenza:

  • Allegato G/40: procedura per ottenere l’attivazione della fornitura di gas;
  • Allegato H/40 : conferma della richiesta di attivazione/riattivazione della fornitura di gas (da compilarsi a cura del cliente finale)
  • Allegato I/40: attestazione di corretta esecuzione dell’impianto (da compilarsi a cura dell’installatore con i relativi allegati tecnici obbligatori)
  • Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà per riattivazione impianto

Successivamente alla richiesta di attivazione i moduli H/40 ed I/40 e la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà debitamente compilati e con la documentazione tecnica rilasciata dall’installatore dovranno essere consegnati dai Clienti Finali alla società di distribuzione Prealpi gas srl all’indirizzo indicato sul modulo Allegato H/40 nel più breve tempo possibile, in quanto l’azienda distributrice avvierà la pratica di attivazione della fornitura solo dopo aver ricevuto tale documentazione.

Entro 30 giorni dall’attivazione della fornitura, dovrà essere trasmessa a Prealpi gas srl la dichiarazione di conformità redatta su modello “allegato 1 – Decreto 22 gennaio 2008 n. 37.

2. IMPIANTI NON MODIFICATI

(posa o riapertura di un contatore in precedenza disattivato – rimosso e/o piombato senza modifiche dell’impianto interno):

Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà per riattivazione impianto

Per maggiori informazioni riguardanti la documentazione tecnica da presentare per la fornitura di gas naturale in Comuni diversi da Busto Arsizio e dove Agesp Energia S.r.l. svolge la vendita di gas naturale, contattare il Servizio Clienti al numero 800 003 858.

VEDI sezione “ACCERTAMENTI DELLA SICUREZZA POST CONTATORE”

Procedura da seguire per prima posa contatore gas su punto presa esistente

(Per richiesta di attivazione della fornitura per impianti di utenza alimentati a gas per mezzo di reti canalizzate, per uso riscaldamento, cottura cibi, produzione di acqua calda sanitaria, condizionamento, con esclusione degli usi tecnologici – Delibera AEEG 40/14).

Contratto intestato a Persona fisica per uso domestico:

  • Codice Fiscale o autocertificazione ico pdf
  • Permesso di soggiorno per extracomunitari
  • Copia licenza edilizia o numero licenza edilizia con data rilascio e nome intestatario per compilazione atto notorio oppure se presente DIA fotocopie versamenti degli oneri di urbanizzazione. ico pdf
  • Per stabili costruiti prima del 1977, apposito atto notorio. ico pdf
  • Copia verbale di consegna alloggio per appartamenti ALER.
  • Eventuale delega alla sottoscrizione del contratto con allegata copia del documento di identità del delegante. ico pdf
  • Dati catastali da certificare su apposito atto notorio. ico pdf
  • Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà per attestazione del titolo che attesti la proprietà, il regolare possesso o la regolare detenzione dell’immobile a favore del quale si richiede il contratto per la fornitura di gas ai sensi art. 5 comma 1 del Decreto Legge 28 marzo 2014, n. 47.
  • Modulo per attivazione pagamento bollette gas con addebito su conto corrente bancario e/o postale

A seguito della richiesta di attivazione fornitura e sottoscrizione contrattuale, Agesp Energia, provvederà a consegnare al cliente finale i seguenti allegati previsti dalla delibera AEEGSI 40/2014 debitamente compilati da Agesp Energia nelle parti di competenza:

  • Allegato G/40: procedura per ottenere l’attivazione della fornitura di gas;
  • Allegato H/40: conferma della richiesta di attivazione/riattivazione della fornitura di gas (da compilarsi a cura del cliente finale);
  • Allegato I/40: attestazione di corretta esecuzione dell’impianto (da compilarsi a cura dell’installatore con i relativi allegati tecnici obbligatori);

Successivamente alla richiesta di attivazione i moduli H/40 ed I/40 debitamente compilati e con la documentazione tecnica rilasciata dall’installatore dovranno essere consegnati dai Clienti Finali alla società di distribuzione all’indirizzo indicato sul modulo Allegato H/40 nel più breve tempo possibile, in quanto l’azienda distributrice avvierà la pratica di attivazione della fornitura solo dopo aver ricevuto tale documentazione.

Per maggiori informazioni riguardanti la documentazione tecnica da presentare per la fornitura di gas naturale in Comuni diversi da Busto Arsizio e dove Agesp Energia S.r.l. svolge la vendita di gas naturale, contattare il Servizio Clienti al numero 800 003 858.

VEDI sezione “ACCERTAMENTI DELLA SICUREZZA POST CONTATORE”

Contratto intestato ad Attività Commerciali/industriali/Artigianali:

  • CCIAA (validità 6 mesi dal rilascio)
  • Copia foglio attribuzione Partita Iva e codice attività o autocertificazione. ico pdf
  • Copia licenza edilizia o numero licenza edilizia con data rilascio e nome intestatario per compilazione atto notorio oppure se presente DIA fotocopie versamenti degli oneri di urbanizzazione. ico pdf
  • Per stabili costruiti prima del 1977, apposito atto notorio. ico pdf
  • Eventuale delega alla sottoscrizione del contratto sottoscritta dal legale rappresentante con allegata copia del documento d’identità. ico pdf
  • Richiesta applicazione dell’Iva agevolata al 10% compilazione apposito atto notorio. ico pdf
  • Per le aziende che hanno diritto all’applicazione dell’imposta sul consumo di gas agevolata per uso industriale compilazione apposito atto notorio sottoscritto dal legale rappresentante con in allegato certificato di iscrizione CCIAA (validità 6 mesi dal rilascio). ico pdf
  • Per le aziende che hanno diritto all’applicazione dell’imposta sul consumo di gas agevolata per uso distribuzione commerciale compilazione apposito atto notorio sottoscritto dal legale rappresentante con in allegato certificato di iscrizione CCIAA (validità 6 mesi dal rilascio). pdf
  • Dati catastali da certificare su apposito atto notorio. ico pdf
  • Modulo per attivazione pagamento bollette gas con addebito su conto corrente bancario e/o postale

A seguito della richiesta di attivazione fornitura e sottoscrizione contrattuale, Agesp Energia, provvederà a consegnare al cliente finale i seguenti allegati previsti dalla delibera AEEGSI 40/2014 debitamente compilati da Agesp Energia nelle parti di competenza:

  • Allegato G/40: procedura per ottenere l’attivazione della fornitura di gas;
  • Allegato H/40: conferma della richiesta di attivazione/riattivazione della fornitura di gas (da compilarsi a cura del cliente finale);
  • Allegato I/40: attestazione di corretta esecuzione dell’impianto (da compilarsi a cura dell’installatore con i relativi allegati tecnici obbligatori)

Successivamente alla richiesta di attivazione i moduli H/40 ed I/40 debitamente compilati e con la documentazione tecnica rilasciata dall’installatore dovranno essere consegnati dai Clienti Finali alla società di distribuzione all’indirizzo indicato sul modulo Allegato H/40 nel più breve tempo possibile, in quanto l’azienda distributrice avvierà la pratica di attivazione della fornitura solo dopo aver ricevuto tale documentazione.

Per maggiori informazioni riguardanti la documentazione tecnica da presentare per la fornitura di gas naturale in Comuni diversi da Busto Arsizio e dove Agesp Energia S.r.l. svolge la vendita di gas naturale, contattare il Servizio Clienti al numero 800 003 858.

VEDI sezione “ACCERTAMENTI DELLA SICUREZZA POST CONTATORE”

Informazioni per sopraluoghi per spostamenti contatori o per nuovi allacciamenti

Il richiedente deve presentarsi presso i nostri uffici per sottoscrivere apposita richiesta, oppure può inoltrare la suddetta via fax al numero 0331 621343.

AGESP Energia S.r.l. provvederà ad inoltrare tale richiesta all’azienda di distribuzione del comune dove verrà eseguito il sopralluogo.

A seguito del sopralluogo verrà inviato al Cliente finale un preventivo (non vincolante) e solo al pagamento del preventivo verranno eseguiti i lavori dall’azienda di distribuzione

Richiesta per cessazione fornitura gas con rimozione contatore

Il cliente finale o persona munita di delega con copia del documento di identità dell’intestatario della fornitura, deve presentarsi presso gli sportelli di AGESP Energia S.r.l. per la richiesta di cessazione della fornitura.

La richiesta può essere inviata ad AGESP Energia S.r.l. anche via fax al numero 0331 621343 con copia del documento d’identità del dichiarante e con indicazione di un recapito telefonico. La medesima documentazione potrà essere trasmessa anche via e-mail all’indirizzo clienti@agespenergia.it

La richiesta verrà inoltrata alla società di distribuzione del Comune ove è ubicato il misuratore per la rimozione o sigillatura dello stesso. Il cliente verrà contattato telefonicamente per fissare un appuntamento per la cessazione della fornitura.